Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l'uso dei cookies.

Corso di specializzazione in analisi economico-finanziaria di impresa, gestione delle crisi e delle ristrutturazioni aziendali, diritti di partecipazione

La Segreteria Generale, nell’ambito del Piano Formativo 2015‐16, organizza una nuova edizione del percorso formativo sul tema “analisi economico-finanziaria di impresa, gestione delle crisi e delle ristrutturazioni aziendali, diritti di partecipazione” che si svolgerà presso il Centro Studi Cisl di Firenze.

Per l’ammissione al corso di specializzazione è prevista una sessione di presentazione del progetto e un colloquio di orientamento, che si terrà nella giornata del 15 Giugno presso il Centro Studi Cisl ( ore 10,30-18,30).

Il percorso formativo si propone di mettere in grado i dirigenti e operatori sindacali di leggere  le strategie di impresa e anticipare e/o gestire le situazioni di crisi o ristrutturazione/ riconversione industriale. A tal fine, saranno utilizzati anche i nuovi strumenti che la Confederazione ha messo a disposizione delle sue strutture, quali OCSEL e soprattutto il Portale AIDA CISL (la nuova banca dati sui bilanci di tutte le società di capitali italiane).

Gli obiettivi del corso sono lo sviluppo di conoscenze e capacità operative inerenti al ruolo di contrattualista, per quanto attiene:
·    analisi di impresa e di settore (industria e servizi privati) sotto il profilo economico-finanziario, (leggere e commentare un bilancio e ricavarne gli indicatori utili per la contrattazione),
·    conoscenza delle metodologie di controllo di gestione e analisi dei costi,  
·    gestione contrattuale  dei processi di ristrutturazione e crisi aziendale,  
·    strumenti per una politica attiva del mercato del lavoro
·    conoscenza dei diritti di informazione e partecipazione.

Al corso saranno ammessi 25 partecipanti tra coloro che, impegnati prevalentemente a tempo pieno nell’organizzazione, sono:
dirigenti sindacali o operatori delle categorie dei settori privati (industria e servizi) e delle Ust che svolgono il ruolo di contrattualisti nella negoziazione di secondo livello;
eventuali nuovi profili organizzativi derivanti dalle nuove aggregazioni territoriali e settoriali che, a livello nazionale o regionale, assolvano al ruolo di “facilitatori” della contrattazione integrativa e si specializzino nella gestione dei nuovi strumenti offerti dalla Confederazione (OCSEL e AIDA).

Il percorso sarà articolato in cinque moduli residenziali di quattro giorni ciascuno (più quattro moduli di formazione a distanza): il primo 21-24 Settembre 2015, il secondo 30 Novembre-3 Dicembre 2015, il terzo 25-28 Gennaio 2016, il quarto 14-17 Marzo 2016 e il quinto 9- 12 Maggio 2016.

StampaEmail