Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l'uso dei cookies.

Corso di aggiornamento formatori 13-15 Luglio 2016 "AIDA CISL e le nuove opportunità per la contrattazione"

Insieme a OCSEL, l'osservatorio Cisl sulla contrattazione di secondo livello, la Cisl si è recentemente dotata di un altro importante strumento a sostegno della contrattazione. Si tratta di AIDA CISL,  un portale innovativo che nasce dalla collaborazione con Bureau van Dijk, per supportare l’attività di contrattazione sindacale. AIDA CISL è in sostanza uno strumento contenente informazioni di interesse sindacale per un’immediata valutazione dello stato di salute delle società di capitali italiane, dei settori industriali e l’equilibrio di bilancio e di finanziamento del welfare degli enti pubblici locali.  E' costituito da 3 diversi report (Aziende, Settori e PA), che consentono di avere una panoramica immediata e di semplice consultazione, di tutti gli aspetti fondamentali relativi alla contrattazione sociale e a quella aziendale  di secondo livello.
Per quanto riguarda il "Report Aziende", il suo scopo è quello di fornire una visione completa della situazione economico finanziaria su tutte le società di capitale italiane (Spa, Srl, Società Cooperative e Consorzi) per un totale di circa 1.000.000 di realtà censite. Per ogni azienda, è possibile fruire di una scheda sintetica che analizza e riclassifica i bilanci degli ultimi 4 anni e fornisce i principali indicatori economici rispetto alla produttività, redditività, liquidità e solidità patrimoniale, il loro andamento nel tempo, il posizionamento competitivo rispetto ad un "gruppo di competitors", oltre che informazioni anagrafiche, legali e commerciali, azionariato ed eventuali partecipazioni.
Si tratta indubbiamente di uno strumento in grado di riqualificare le modalità di confronto negoziale, consentendoci di disporre di informazioni utili da un lato per anticipare le situazioni di crisi, e dall'altro di sviluppare una contrattazione e un modello di relazioni industriali davvero partecipativo.
Naturalmente la gestione di uno strumento così evoluto necessita di nuove competenze di natura economica per i nostri dirigenti, operatori e delegati. Per questo motivo, oltre ad una campagna informativa  che sarà sviluppata al più presto, è necessario implementare iniziative formative a vari livelli per assicurare la piena operatività e efficacia della banca dati AIDA e dell'Osservatorio OCSEL..

Presso il Centro Studi, in accordo con la Segreteria Cisl e i Dipartimenti interessati, si è deciso di affrontare, nell'ambito dell'annuale corso di aggiornamento formatori, la tematica della progettazione di prototipi di corsi brevi di prima alfabetizzazione  sull'analisi dei bilanci aziendale e l'utilizzo di OCSEL e AIDA CISL nella contrattazione,  per delegati e nuovi operatori dei settori privati;

StampaEmail