Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l'uso dei cookies.

Pubblicazione finale in lingua italiana: "Le relazioni industriali per un'economia verde"

In allegato la pubblicazione conclusiva, tradotta in lingua italiana, del progetto europeo “Industrial Relations for a Green Economy – Le relazioni industriali per un’economia verde”.

Il progetto, finanziato dalla Commissione Europea – Direzione Generale Occupazione, Affari Sociali e Inclusione, ha affrontato la questione cruciale dell’individuazione di processi negoziali innovativi per una crescita sostenibile e un’occupazione di qualità.  

Il testo è realizzato in collaborazione con Edizioni Lavoro che ne ha curato anche la pubblicazione in lingua inglese. Il progetto ha coinvolto un ampio partenariato costituito da: Usr Cisl Toscana, Ecologia & Lavoro onlus, Arbeit und Leben NRW (Germania), Cfdt (Francia), FGTB (Belgio), INE GSEE (Grecia) ed è stato patrocinato ed attivamente supportato dalla Confederazione Europea dei Sindacati. Le attività progettuali sono state realizzate in collaborazione tra Centro Studi Cisl e Dipartimento Confederale Ambiente. Ha collaborato al progetto, come organizzazione affiliata, la Flaei Cisl.

Il volume, introdotto dalla segretaria generale Cisl, Annamaria Furlan e dal Segretario Generale Aggiunto della Ces Josef Niemiec, contiene riflessioni e indicazioni pratiche maturate nel corso delle attività, e sviluppa un’analisi comparativa delle migliori pratiche di relazioni industriali sulle materie ambientali nei seguenti ambiti:

  • conflitti tra la necessità di mantenere posti di      lavoro e necessità di favorire condizioni ambientali sostenibili;
  • creazione di nuovi posti di lavoro e/o di nuove      competenze per incoraggiare la "giusta transizione" verso      un'economia equa e ambientalmente sostenibile;
  • produzione di beni o servizi (per mercati esterni),      con una specifica connotazione "green" che li rende più      attrattivi e competitivi;
  • riconversione industriale o cambiamenti      nell'organizzazione del lavoro con un focus sulla specificità      "green" e/o sulla formazione delle risorse umane.

Il testo contiene anche le linee guida operative, concordate da tutto il partenariato, per indirizzare gli operatori sindacali e gli altri protagonisti delle dinamiche contrattuali verso la promozione di un più effettivo e partecipativo dialogo sociale sulle materie “verdi” in Europa.

La pubblicazione è curata da Elisabetta Biliotti, Francesco Lauria, Francesca Ricci.

Fino ad esaurimento disponibilità è possibile richiedere, al solo costo delle spese di spedizione, copie cartacee del volume inviando una mail a Luana Petrillo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ulteriori materiali (rapporti, presentazioni, studi di caso, etc.) sono direttamente scaricabili dal sito del Centro Studi Cisl all’indirizzo:

http://www.centrostudi.cisl.it/progetti-europei/30-vs-2013-0405-industrial-relations-for-a-green-economy.html

Allegati:
Scarica questo file (Relazioni industriali ELcc.pdf)Relazioni industriali ELcc.pdf[ ][ ]599 kB

Stampa Email